Con la Legge di stabilità 2016 e successive modifiche ed integrazioni, è stato introdotto per gli anni dal 2016 al 2019, un credito di imposta a favore delle imprese che acquistano beni strumentali nuovi destinati a strutture produttive ubicate nelle regioni Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Molise, Sardegna e Abruzzo, nella misura massima del 45 per cento per le piccole imprese.